Quali sono i cambiamenti apportati dalla nuova norma internazionale UNI ISO 45001:2018?

Cerchi un finanziamento? un'agevolazione? utilizza il nostro motore di ricerca:

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
 

Vuoi fare una ricerca più approfondita nella rete? inserisci nel tuo motore di ricerca:  "#adessonews + agevolazione"

esempio: #adessonews finanziamento impresa

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Il giorno 12 marzo 2018 è stata una data di svolta per i sistemi di gestione, in quanto è entrata in vigore la UNI ISO 45001:2018, il nuovo standard sui sistemi di gestione salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, che sostituirà completamente la BS OHSAS 18001:2007.

In merito a questa norma, di cui parleremo nei punti successivi, c’è da mettere in risalto un fattore fondamentale, ovvero I TEMPI DI MIGRAZIONE per il passaggio di certificazione alla nuova norma, che sono di 3 anni a decorrere dalla data di pubblicazione. Quindi tutti i sistemi di gestione OHSAS 18001:2007 dovranno entro il 2021 migrare alla nuova UNI ISO 45001:2018.

Mia Immagine

Questo nuovo standard introduce molteplici novità, volte al miglioramento continuo e a tenere alti i livelli di salute e sicurezza nelle organizzazioni ed è stata costruita, come per la UNI EN ISO 9001:2015 e la UNI EN ISO 14001:2015, secondo la HLS (High Level Stucture).

Lo scopo della UNI ISO 45001 è di consentire alle organizzazioni di predisporre luoghi di lavoro sicuri e salubri, prevenendo lesioni e malattie correlate al lavoro, nonché di migliorare le proprie prestazioni relative alla sicurezza sul lavoro. Quindi è necessario che:

1.      Questa norma si integri perfettamente con gli altri sistemi di gestione;

2.      Offra un approccio integrato alla gestione organizzativa;

3.      Costituisca il più a lungo tempo possibile una base stabile;

4.      Rifletta la crescente complessità del contesto nel quale operano le organizzazioni;

5.      Rifletta le necessità di tutte le parti interessate;

La norma facilita in pratica, le organizzazioni nel raggiungimento dei risultati attesi dal SGSSL:

·         Miglioramento continuo delle prestazioni relative alla sicurezza sul lavoro

·         Soddisfacimento dei requisiti legali ed altri requisiti

·         Raggiungimento degli obiettivi per la sicurezza sul lavoro.

Ma come si possono raggiungere questi obiettivi per la sicurezza sul lavoro? A mio onesto parere c’è un punto fondamentale che queste nuove norme hanno voluto focalizzare…parliamo delle PERSONE! Intanto vorrei precisare che non si parla più di dipendenti ma di persone, come voler dare un’enfasi maggiore al proprio organico, perché solamente aumentando quella che noi chiamiamo CONSAPEVOLEZZA, si possono raggiungere le più alte cime della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro. Sono le stesse persone, che motivandole e dandogli degli obiettivi raggiungibili, possono far in modo di evitare che avvengano infortuni o incidenti mortali nel luoghi di lavoro.

Se dopo aver letto questo articolo vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi per l’implementazione dei sistemi di gestione scrivici a qualita@veronesetech.com

Articolo a cure del Dott. Magliocchetti Daniele

L’articolo Quali sono i cambiamenti apportati dalla nuova norma internazionale UNI ISO 45001:2018? sembra essere il primo su Veronesetech.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni